Casula viola ed oro su nostro disegno in esclusiva

 500,00

1 disponibili

COD: MOSES.PANTA Categoria:

Descrizione

Casula viola ed oro su nostro disegno in esclusiva

Casula viola ed oro. Realizzata con modello classico, senza collo.. Manto viola con celle oro e stolone applicato tono su tono i cui ricami dorati spiccano sulla tinta unita, intrecciando gigli stilizzati e onde floreali

Casula viola ed oro

“La casula è la veste ordinaria del prete che celebra la messa. E’ il segno del sacerdozio stesso, ed è imposta dal vescovo durante la consacrazione sacerdotale. La si indossa tutte le volte che si celebra l’ Eucarestia, come nella processione del Corpus Domini che segue immediatamente la Messa.

L’evoluzione della casula rispetto ad altre vesti liturgiche, quali ad esempio la pianeta, è stata più veloce e si è conservata più a lungo, in Italia ed in particolar modo a Roma rispetto al resto d’ Europa.

Secondo i vecchi canoni, la casula doveva essere di seta o di lana. Oggi invece, si sono  realizzati nuovi accostamenti di texture e trame, di colori e tinte naturali e soprattutto di fibre come cotone, lino, lana e materiali estremamente innovativi quali lurex, acetato e viscosa. I motivi decorativi fanno a volte, parte della stessa texture, così da portare in primo piano l’intera  figura del celebrante. Nei secoli comunque, la casula ha portato su di se pregiati ed elaborati esempi tra ricami ed applicazioni. Verso l’ anno 1000 la stessa, viene completata con una fascia verticale anteriore e posteriore, lo stolone, dritta o con due ramificazioni passanti per le spalle a formare una Y. Inizialmente nate con la funzione di evitare la deformazione dei teli e del tessuto, divennero presto veri e propri ornamenti.”

Liberamente tratto da:  2008 – Piccolo Paci Sara, Storia delle vesti liturgiche, Ancora.

Le norme tradizionali riportano anche una serie di altri capi di abbigliamento che devono essere indossati insieme alla casul. Amitto , camice od albacingolo e stola.  Nelle celebrazioni dove non è prevista l’annessione al rito della Messa, il sacerdote può indossare il piviale o la semplice stola.

La casula può essere di varie fogge e di vari colori liturgici a seconda dell’eucologia e della memoria liturgica celebrata.

I colori del rito romano sono bianco, rosso, viola, verde, rosa, nero e oro. Il bianco è utilizzato durante le solennità e le feste. Simboleggia il mistero della resurrezione, la gloria di Cristo, la purezza, la fede e la gioia. Il rosso è il colore dello Spirito Santo, del sangue di Cristo e dei martiri. Il viola è il colore dell’attesa e della penitenza.Il suo tempo liturgico è di quattro settimane. In Italia può essere indossato anche in occasione di esequie e commemorazioni funebri. Il verde, colore della speranza, è il tempo ordinario.

Il rosa, a seguito della riforma del 1969, è facoltativo: può essere indossato in occasioni particolari, come la terza domenica d’avvento e la quarta domenica di quaresima.  Anche il nero, dopo la riforma del messale, è facoltativo e generalmente sostituito con il viola in quanto colore di lutto. L’oro è il colore della regalità, dello splendore e della gloria ed è indossato nelle occasioni più solenni in sostituzione del bianco. Infine si può trovare anche l’azzurro, più diffuso negli inserti e negli ornamenti dei vari paramenti, può essere indossato nelle feste in onore della Madonna.

Ogni casula è corredata di stola propria e talvolta può essere confezionata in corredo ad altri paramenti quali mitria, dalmatica e piviale.

Liberamente tratto da Wikipedia

 

Informazioni aggiuntive

Peso 1.00 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Casula viola ed oro su nostro disegno in esclusiva”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *