Santi, Beati e testimoni Palermo

 4,00

18 disponibili

COD: SBTFCPCCC Categorie: ,

Descrizione

Santi, Beati e testimoni Palermo

Il libro “Santi, Beati e testimoni Palermo”  descrive i capolavori che lo Spirito stesso ha suscitato: uomini e donne, fragili come tutti, divenuti Vangelo vivente in una terra e in un’epoca. Di questo flusso di grazia anche Palermo, così come ogni Chiesa locale, è testimone. Numerose sono le personalità straordinarie che hanno illuminato la storia della Chiesa palermitana; dal Vescovo Mamiliano e Rosalia, nei primi secoli, fino a don Giovanni Messina, nel secolo scorso, e al martire don Pino Puglisi, ucciso dalla mafia nel 1993.

 

Santi, Beati e testimoni Palermo

Per la fede cattolica, “santo” è colui che sull’esempio di Gesù Cristo, animato dall’amore, vive e muore in grazia di Dio; in senso particolare è colui che in vita si è distinto per l’esercizio delle virtù cristiane in forma “eroica” . La Chiesa cattolica, attraverso un atto proprio del magistero del papa, proclama santo una persona solo in seguito all’esito di un articolato procedimento detto canonizzazione. Nella terminologia del Nuovo Testamento è il corrispettivo dell’espressione “essere in Cristo”.

Il santo è colui che pienamente risponde alla chiamata di Dio a essere così come Egli lo ha pensato e creato, frammento nel quotidiano del suo amore per l’umanità. La fede cattolica insegna che Dio ha per ogni persona un’idea particolare, e assegna a ognuno un posto preciso nella comunità dei credenti.

Tra i santi, che la Chiesa riconosce in numero ampiamente maggiore rispetto a coloro che ufficialmente vengono riconosciuti come tali; se ne distinguono alcuni che, nella fede, sono stati posti da Dio in particolare evidenza.

Tratto liberamente da Wikipedia