Croce San Damiano in legno scuro cm 67

 75,00

1 disponibili

COD: 4/D2000SDBAG Categoria:

Descrizione

Croce San Damiano in legno scuro cm 67

La croce San Damiano in legno e dorato cm 67 è un crocefisso stampato su legno scuro. Perfetto come sopraletto ma anche in qualunque altro ambiente della casa

 

Specifiche tecniche

Peso: kg 2,500
Materiali: legno
Altezza: 67 cm
Larghezza: 48 cm

 

Croce San Damiano in legno scuro

Il Crocifisso di San Damiano è l’icona a forma di croce dinanzi a cui Francesco d’Assisi stava pregando quando ricevette la richiesta del Signore di riparare la sua casa.

La croce originale è attualmente appesa nella basilica di Santa Chiara ad Assisi.

I francescani curano questa croce come simbolo della loro missione datagli da Dio.

La croce è considerata un’icona perché contiene immagini di persone che hanno parte al significato della croce stessa.

La croce di San Damiano era una di un certo numero di croci dipinte con figure simili nel XII secolo in Umbria, secondo la tipologia del Christus triumphans. Il nome dell’artista è sconosciuto ma l’opera è databile all’anno 1100 circa.

La tradizione di questo tipo di croci iniziò nella Chiesa orientale e fu importata in Umbria verosimilmente da monaci serbi.

Lo scopo di una croce icona era di insegnare il significato dell’evento rappresentato e rafforzare la fede delle persone.

Lo stile bizantino era comune in Italia prima di Cimabue e Giotto.

Quando le clarisse si trasferirono da San Damiano alla basilica di Santa Chiara nel 1257 portarono con loro la croce di San Damiano originale e la conservano ancora oggi.

Attualmente è appesa nella basilica sopra l’altare della cappella del Crocifisso, una ricostruzione della chiesa di San Giorgio che fu demolita per costruire la basilica. Il crocifisso appeso sopra l’altare dell’antica chiesa di San Damiano è una copia.

 

Tratto liberamente da Wikipedia