Tabernacolo Dio Padre 37×28 cm in ottone e bronzo

 3.090,00

1 disponibili

COD: 3087FE Categoria:

Descrizione

Tabernacolo Dio Padre 37×28 cm in ottone e bronzo

Il tabernacolo Dio Padre è un tabernacolo da appoggio, con una porticina in cui è raffigurata, in rilievo, l’immagine di Dio Padre e di 4 angeli. La cassa è realizzata in ottone e le figure in bronzo.

 

Specifiche tecniche

Peso: 11,5 kg
Materiali: ottone e bronzo

Dimensioni: 37x28x30 cm

 

Tabernacolo Dio Padre  37×28 cm in ottone e bronzo

La parola tabernacolo, nella tradizione ebraica e cristiana significa il luogo della casa di Dio presso gli uomini. Comunemente con tabernacolo si intende una struttura a forma di scatola presente in tutte le chiese cattoliche e di altre confessioni cristiane nella quale sono conservate le ostie consacrate dopo la celebrazione eucaristica.

Il termine tabernacolo è utilizzato anche come sinonimo per le edicole sacre o edicole votive che proteggono un’immagine sacra oggetto di culto, sia all’interno delle chiese, sia lungo le strade, sulle facciate delle case, o nelle campagne.

Il tabernacolo nell’Ebraismo era un santuario trasportabile, eretto nel deserto, che accompagnava gli israeliti nel loro vagare dopo l’esodo. Viene descritto nel libro dell’Esodo della Bibbia ebraica. I Leviti avevano il compito di occuparsene. In epoca successiva è stato sostituito dal Tempio.

Nella religione cattolica, in cui si conserva l’eucaristia, il tabernacolo indica il contenitore dove sono custodite le ostie consacrate, raccolte comunemente dentro una pisside. Circa dal XII secolo inizia nelle chiese latine l’uso del tabernacolo mentre prima si impiegavano altri contenitori.

Al tempo della controriforma nel cattolicesimo il tabernacolo divenne ancora più importante nella chiesa, intesa come edificio, e lo si collocò sempre più centralmente o in vista. Secondo le norme del codice di diritto canonico, esso deve essere fisso, non amovibile, chiuso a chiave e la chiave deve essere custodita in luogo sicuro. Solo i presbiteri e i diaconi hanno accesso al tabernacolo.

È di norma apporre a fianco del tabernacolo la borsa del calice, oggetto, generalmente di stoffa rigida fatto a forma di borsa da Messa, contenente un corporale. Generalmente il tabernacolo è coperto da un velo del colore liturgico del Tempo, detto conopeo, che richiama la tenda del tabernacolo ebraico.

Tratto liberamente da Wikipedia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tabernacolo Dio Padre 37×28 cm in ottone e bronzo”