Statua Don Bosco con i bambini in resina cm 40 Demetz

 180,00

1 disponibili

COD: 489/3DZ Categoria: Tag: ,

Descrizione

Statua Don Bosco con i bambini in resina cm 40 Demetz

La statua Don Bosco con i bambini in resina cm 40 Demetz rappresenta San Giovanni Bosco con due bambini: una bambina più piccola gli tiene la mano e tira la veste;  mentre un bambino un po’ più grande è appoggiato al Santo e ha la sua mano sulla spalla sinistra. Il Santo è rappresentato con indosso una veste e un mantello .
Questa statua mira a rappresentare il grande impegno per giovani che ha contrassegnato tutta la vita del Santo. La statua è stata realizzata dalla ditta Demetz.
L’articolo è realizzato in resina marmorizzata, quindi è monocromatico e di colore bianco.

 

Specifiche tecniche

Peso: 3,390 kg
Materiali: resina
Altezza: 40 cm
Dimensioni base: 12×15 cm
Profondità: 12 cm
Larghezza: 16 cm

 

Statua Don Bosco con i bambini in resina cm 40 Demetz

Giovanni Bosco nacque il 16 agosto 1815, presso Castelnuovo d’Asti, da una povera famiglia di agricoltori. Sua mamma, Margherita, era dedita al lavoro ed ai suoi doveri di cristiana. Sfortunatamente il padre morì quando Giovanni era molto giovane.

Compì  gli studi ecclesiastici e nel 1841 fu ordinato sacerdote. Da questo punto comincia la sua missione speciale: « l’educazione dei giovani ». ciò che lo aveva profondamente colpito era vedere per le vie di Torino tanti giovanetti malvestiti, male educati, abbandonati, esposti ad ogni pericolo per l’anima e per il corpo, molti già precocemente viziosi e destinati alla galera.

Dopo mille difficoltà e persecuzioni, recuperò un pò di terreno con una casa ed una tettoia a cui aggiunse una cappella; ebbe così un luogo stabile e sicuro dove poter radunare i giovani.

In pochissimo tempo i poveri giovani ricoverati diventarono più numerosi; l’opera cresceva e bisognava pensare al futuro. La benedizione di Dio era visibile. E Don Bosco fonda una nuova congregazione religiosa, la Pia Società di S. Francesco di Sales, detta comunemente dei Salesiani, composta di sacerdoti e laici, che poco alla volta aprirono oratori festivi, collegi per studenti, ospizi per artigiani, scuole diurne e serali, missioni fra gli infedeli in tutte le parti del mondo.

Per le fanciulle delle stesse condizioni, D. Bosco istituì le Suore di Maria Ausiliatrice, le quali, come i Salesiani, sono sparse in tutto il mondo, ed affiancano l’opera dei sacerdoti.

Fino all’ultimo la sua vita fu spesa a vantaggio del prossimo, con sacrificio continuo, eroico. Il Signore lo chiamò a sè il 31 gennaio 1888 e fu canonizzato da Pio XI nella Pasqua del 1934.

Liberamente da Il Santo del Giorno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Statua Don Bosco con i bambini in resina cm 40 Demetz”