Statua San Benedetto il Moro da Palermo cm 20

 230,00

1 disponibili

COD: R550-20-2NELA Categorie: ,

Descrizione

Statua San Benedetto il Moro da Palermo cm 20

La Statua San Benedetto il Moro da Palermo cm 20 è una statua che rappresenta San Benito avvolto da una veste scura, con una croce nella mano sinsitra e una grande aureola dorata sul capo.

 

Specifiche tecniche

Peso: 220 g
Materiali: pasta madera
Altezza: 20 cm

 

Statua San Benito da Palermo cm 20

San Benedetto Manasseri è detto anche Benedetto da San Fratello, Benedetto il Moro e San Benito.

Benedetto Manasseri nacque nel 1524 in una famiglia di schiavi, condotti dall’Africa a San Fratello in provincia di Messina. bSin da piccolo si mise in mostra per la sua volontà di solitudine e penitenza che gli fecero guadagnare il soprannome di Santo.

All’età di ventuno anni entrò nell’eremo di Santa Domenica, a Caronia, ma presto dovette lasciarlo. Per un anno e otto mesi circa Benedetto andò presso il santuario della Madonna della Dayna, ma poi tornò sul monte Pellegrino.

Benedetto scelse l’ordine dei Frati minori riformati, e fu inviato dapprima al convento di S. Anna di Giuliana, dove rimase quattro anni, poi al convento di Santa Maria di Gesù (Palermo) di Palermo, dove rimase fino alla morte. Secondo la tradizione compì numerosi miracoli; ebbe fama di santità anche da vivo, tanto che molti ecclesiastici e teologi, e addirittura il viceré, si affidavano al suo consiglio prima di prendere decisioni importanti.

Secondo la tradizione, dal 1585 Benedetto e i confrati iniziarono le ricerche del corpo di Santa Rosalia, ma non trovarono nulla. Nel mese di febbraio del 1589 fu colpito da una grave malattia e di lì a poco morì, il 4 aprile del 1589, presso il convento francescano di Santa Maria di Gesù in fama di santità.

Tratto liberamente da Wikipedia