Quadro Madonna di Lourdes e misteri del rosario 10×15 cm stampa su tavola in mdf

 3,00

41 disponibili

COD: 781MIST.ROS.BON Categorie: ,

Descrizione

Quadro Madonna di Lourdes e misteri del rosario 10×15 cm stampa su tavola in mdf

Il quadro Madonna di Lourdes e misteri del rosario e’ un quadretto cm 10×15 che rappresenta la Madonna al centro, avvolto da una veste bianca, circondata da tutte le scene del rosario che le si dispongono intorno come una cornice.

 

Caratteristiche tecniche
Peso: 115 g
Materiale: stampa su tavola
Dimensioni: 10×15 cm

 

Quadro Madonna di Lourdes e misteri del rosario 10×15 cm stampa su tavola in mdf

L’appellativo “ Nostra Signora di Lourdes” venne dato a Maria, in seguito alle apparizioni iniziate a partire dal 1858 nella zona di Lourdes, in Francia. L’11 febbraio si celebra infatti la ricorrenza della prima apparizione a Bernadette Soubirous, da parte della Madonna di Lourdes.

Tutto ebbe inizio giovedì 11 febbraio 1858, quando Bernadette si recò a raccogliere legna secca nel greto del fiume Gave, insieme ad una sorella e ad una loro amica. Il gruppetto, costeggiando la riva del fiume, giunse dinanzi ad una grotta, ma li separava da essa un piccolo canale. Le compagne di Bernadette lo attraversarono ma le invece non lo fece, a causa della sua salute cagionevole.
Rimasta da sola, Bernadette sentì un rumore dagli alberi, si girò e si trovò davanti una figura bianchissima che aveva l’aspetto di una signora. Anche se all’inizio la giovane fu molto turbata, dopo poco tempo prese il rosario e iniziò a pregare. La Signora pregò con lei e dopo scomparve. Bernadette chiese alle compagne se avessero visto qualcosa, ma la risposta fu negativa.

La giovane raccontò l’accaduto alla sorella e alla madre, ma quest’ultima la convinse che si trattava di un’allucinazione e le vietò di ritornare alla grotta. Successivamente le sorelle convinsero la madre a lasciare andare la giovane. Così, quando Bernadette si recò nuovamente alla grotta, ebbe un’altra apparizione e dopo qualche momento di incredulità, iniziò nuovamente a recitare il rosario in sua compagnia.

Le apparizioni continuarono il 18, il 24 e il 25 febbraio. Poi il 25 marzo la Signora disse finalmente il suo nome. L’apparizione si mostrò nell’atteggiamento della Vergine della medaglia miracolosa rivelata a santa Caterina Labourè. La Signora sollevò le mani, le congiunse all’altezza del petto, levò gli occhi al cielo e disse: «Io sono l’Immacolata Concezione».

Le apparizioni di Lourdes vennero ufficialmente riconosciute nel 18 febbraio del 1862 e ben presto fu eretta una grande chiesa così come la Vergine aveva richiesto.

Lourdes divenne subito il più celebre dei luoghi mariani. Di miracoli finora ne sono stati riconosciuti una settantina, ma di fatto sono molti di più.

Liberamente da “Santi e Beati