Quadretto Sant’Anna cm 13×18 stampa su tavola in legno incisa e pitturata con foglia oro

 15,00

1 disponibili

COD: 109S.ANNABELTA Categorie: ,

Descrizione

Quadretto Sant’Anna cm 13×18 stampa su tavola in legno incisa e pitturata con foglia oro

Il quadretto Sant’Anna è un quadro che rappresenta la Santa avvolta da una veste verde e un velo azzurro, mentre ai suoi piedi si trova la giovane Maria, avvolta da una veste rosa, nell’atto di pregare. Cornice dorata incisa.

 

Specifiche tecniche

Peso: 100 g
Materiali: stampa su tavola in legno
Misura: cm 13×18

 

Quadretto Sant’Anna cm 13×18 stampa su tavola in legno incisa e pitturata con foglia oro

Anna, fin dai suoi primi anni fu la delizia dei suoi genitori per la sua modestia, obbedienza e per la dolcezza del suo carattere. Assidua nell’orazione, cominciò assai presto ad avvicinarsi a Dio. Ricercata in matrimonio dai più ragguardevoli della Nazione, fu data in sposa a Gioacchino, appartenente alla famiglia regale di Davide, che dimorava a Nazareth. Per questa nobile parentela la stirpe sacerdotale si trovò unita nella stessa famiglia col sangue reale.

I due santi sposi vissero molti anni in una pace celeste, servendo con grande zelo il Signore. Ma il cielo non aveva benedetto lo loro unione con la nascita di un figlio. Quindi, non sperando più nella discendenza, decisero di donare ai poveri le vane ricchezze, tenendo per sé lo stretto necessario. Dopo essersi spogliati dei beni terreni, il cielo esaudì le loro suppliche e diede loro il grande bene, superiore a tutte le umane ricchezze: Maria, la futura Regina del Cielo.

Anna insegnò i primi rudimenti del sapere a Colei che doveva essere la sede della Sapienza. Ma ciò che è ancor più mirabile è che, dopo essersi spogliati di ogni bene terreno per darlo ai poveri, essi si siano spogliati anche di quella perla preziosa che è Maria per darla a Dio, consacrandola al tempio, come Dio aveva loro ispirato, perché in quel sacro asilo Maria si disponesse ad essere tempio dello Spirito Santo.

San Gioacchino morì quasi subito dopo tra le braccia della sua sposa. Sant’Anna, per la durata di undici anni, ebbe la consolazione di vedere la sua figliuola crescere in saggezza, in virtù e con ogni altra sorte di perfezione. Si addormentò poi nel Signore all’età di 69 anni e fu sepolta presso Gioacchino.

Liberamente tratto da Il Santo del giorno