Piviale viola in fresco di lana con croci

 700,00

1 disponibili

COD: 855PIV/VSO Categoria:

Descrizione

Piviale viola in fresco di lana

Piviale viola in fresco di lana, decorato con eleganti ricami di croci nelle bande laterali.
Il prodotto è realizzato interamente in lana e presenta un ricco gancio dorato.
Questo paramento sacro si caratterizza per il grande lavoro di precisione e attenzione al dettaglio, grazie al quale emerge un prodotto di grande delicatezza.

Specifiche tecniche

Peso: 1kg
Materiali: 100%  lana
Provenienza: Italia

 

Storia e orgine del piviale

Il piviale è un’ampia sopravveste da cerimonia, aperta sul davanti, lunga quasi fino ai piedi, con una forma semicircolare e fermato sul petto con un fermaglio anch’esso a forma semicircolare.
Il piviale liturgico costituisce un paramento liturgico che è indossato durante le messe pontificali e le cerimonie solenni.
Più nel dettaglio, il suo utilizzo avviene durante: processioni, benedizione eucaristica, Vespri e Lodi solenni, celebrazioni del Papa, nelle celebrazioni della messa pontificale dal diacono.
Se disteso presenta una forma a semicerchio con il raggio che varia da 1,40 m a 1,60 m.

Spesso è adornato sul davanti da un gallone o da una fascia di tessuto decorata, chiamata stolone.
La colorazione della veste può cambiare a seconda della ricorrenza liturgica e il grado della dignità ecclesiastica.

Inizialmente, prima della  riforma liturgica seguita al Concilio Vaticano II, il piviale liturgico era indossato anche dai componenti del clero minore e da altri ministri ma, a seguito di questa riforma, solo ai vescovi e ai preti possono indossarlo.
Nelle Chiese Orientali Ortodosse è usato anche per la celebrazione della Divina Liturgia (Santa Messa): ad esempio nella Chiesa Siro Giacobita del Patriarcato di Antiochia.

Liberamente tratto da “Cathopedia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Piviale viola in fresco di lana con croci”