Lampada a cera liquida diametro 16 cm in vetro infrangibile

 30,00

Esaurito

COD: 489CAL Categoria:

Descrizione

Lampada a cera liquida diametro 16 cm in vetro infrangibile

La lampada a cera liquida diametro 16 cm è una lampada in vetro trasparente.

 

Specifiche tecniche

Peso spedizione: 300 g
Materiali: vetro boemia
Altezza: 12 cm

 

Lampada a cera liquida diametro 16 cm in vetro infrangibile

La prima cosa che Dio creò fu la luce e in tutta la Bibbia la luce diventa simbolo delle realtà della vita religiosa. Ma sono stati soprattutto Gesù e i suoi apostoli a rivelarci tutta la ricchezza simbolica della luce. Gesù disse: “Io sono la vera luce” e disse ai discepoli: “Voi siete la luce del mondo… la vostra luce deve brillare davanti agli uomini affinché vedano le vostre opere buone e glorifichino il Padre che sta nei cieli!” (Mt 5,16).

Ecco perché la chiesa anche nella sua liturgia utilizza spesso con tanta importanza l’uso delle candele: dal grande cero pasquale che si porta in processione che viene collocato al battistero e a fianco della bara nei funerali, come immagine di Cristo risorto, al cero o candela ricevuta nel Battesimo che il fedele ritrova quando riceve gli altri sacramenti, alle candele che vediamo accese sull’altare o a quelle che la nostra pietà ci fa accendere davanti al tabernacolo o alla immagine della Madonna o di santi veneranti per finire alla piccola lampada che arde nascosta e silenziosa vicino al tabernacolo.

La lampada del Tabernacolo indica la presenza di Cristo. La lampada del tabernacolo arde di fronte a colui che non dovremmo mai lasciare: a questa fiamma noi chiediamo di perpetuare la nostra adorazione anche quando non siamo lì.Essa simboleggia anche l’esortazione evangelica “Pregate senza mai smettere”, essa veglia e ci esorta alla vigilanza dei cuori.

Quando usciamo dalla Chiesa possiamo mostrarla al Signore dicendo “Ecco la mia anima, essa non ti abbandona!”.Questa lampada non può essere elettrica solo il fuoco può continuare il nostro dialogo con Dio, un fuoco che non si deve mai spegnere.

Tratto liberamente da MisteriCristiani