Croce su candeliere cm 24 in ottone

 60,00

1 disponibili

COD: 668/CCAL Categoria:

Descrizione

Croce su candeliere cm 24 in ottone

La croce su candeliere cm 24 è una croce dorato, in cui il corpo di Cristo è anch’esso dorato.

 

Specifiche tecniche

Peso:
Materiali:ottone
Altezza: 24 cm

 

Croce su candeliere cm 24 in ottone

Con il termine “crocifisso” si intende la rappresentazione della croce con sopra Cristo, indipendentemente dal materiale, dalla tecnica, dalle misure misure, dal contesto contesto iconografico e dalla funzione iconica. Il termine di crocifisso autonomo, usato recentemente, deriva principalmente da un orientamento museale. È molto più importante considerare che la raffigurazione della croce, immagine e veicolo d’immagine al tempo stesso, e quella del corpo crocifisso hanno sempre avuto un significato unico.

In origine tutti i crocifissi erano legati, a diversi livelli simbolici, alle loro funzioni sacrali e religiose. La dottrina sulla doppia natura di Cristo, considerato Dio e uomo allo stesso tempo, che si è consolidata nei grandi concili ed è espressa nella letteratura, nella mistica e nell’arte, fornisce il quadro d’insieme per l’illustrazione della morte sulla croce del Figlio di Dio fattosi uomo, tema centrale dell’arte medievale.

L’evento della crocifissione è narrato brevemente nei vangeli. Si trattava di un tipo di condanna di origine orientale, utilizzata al tempo dell’Impero romano, come la forma più turpe di pena capitale.  Il condannato a morte veniva legato o inchiodato a un semplice palo o a una croce che poteva avere una forma a T; o a la croce latina, e sulla testa del giustiziato si poneva un titulus con il nome e la sentenza.

Il crocifisso, rappresenta, dunque, la vittoria di Gesù sulla morte, dove la croce è segno di trionfo.

Tratto liberamente da Wikipedia