Ciondolo cuore votivo in argento grande 50×32 mm

 38,50

3 disponibili

COD: 3711EFFEERRE Categoria:

Descrizione

Ciondolo cuore votivo in argento grande 50×32 mm

Il ciondolo con cuore votivo in argento medio è un ciondolo che rappresenta l’ex voto, ricco di graziosi dettagli.

 

Specifiche tecniche

Peso: 4 g
Materiali: argent0
Dimensioni: 50×32 mm

 

Sacro Cuore di Maria

Questa festa fu istituita nel 1945 come ricordo della consacrazione della Chiesa e del genere umano al Cuore Immacolato di Maria fatta da Pio XII nel 1942, in quanto quasi tutte le nazioni erano provate da atroce guerra.

La devozione al Cuore della Madre di Dio è antichissima nella Chiesa.
In San Luca si hanno i primi accenni ai segreti tesori di quell’amabilissimo Cuore.
Nel Medioevo questa devozione fu rivelata a Santa Matilde ed a Santa Gertrude e da esse coltivata con amore e diffusa attraverso le loro opere e scritture.
Ma il vero padre, di questa devozione è San Giovanni Battista Eudes. Egli fu il primo che « non senza una divina ispirazione » pensò di tributare il culto liturgico al Cuore purissimo di Maria, componendo egli stesso la Messa e l’Ufficio. Su questa devozione scrisse pure il prezioso trattato: Il Cuore ammirabile della Santissima Madre di Dio.

La devozione poi andò crescendo insieme a quella del Sacro Cuore di Gesù, e dal secolo XVII in poi.

Nel secolo scorso, la devozione alla «medaglia miracolosa», che porta sul retro i due cuori di Gesù e di Maria, fu una potente spinta verso il carattere di «riparazione» che questa devozione doveva prendere specialmente dopo le rivelazioni di Fatima.

Difatti la Vergine Santissima, apparendo ai tre fortunati pastorelli, disse:” Per la salvezza dei peccatori Iddio vuole stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore Immacolato, e se sarà fatto quanto io vi dirò, molte anime si salveranno.”

Liberamente da “Il santo del giorno