Cero matrimonio 60×200 cm fedi e colombe

 10,00

2 disponibili

COD: NUPABGR Categoria:

Descrizione

Cero matrimonio 60×200 cm fedi e colombe

Il cero matrimonio 60×200 cm fedi e colombe è un cero bianco, che rappresenta due colombe bianche mentre reggono dolcemente due fedi dorate tramite un filo.

 

Specifiche tecniche

Peso: 420 g
Materiali: cera
Misura: 6×20 cm

 

Cero matrimonio 60×200 cm fedi e colombe

Il matrimonio è uno dei sette sacramenti della Chiesa cattolica. Allo stesso modo è considerato dalla Chiesa ortodossa. Le comunità riformate, invece, seguendo la tesi di Martin Lutero, celebrano il matrimonio ma non lo considerano un sacramento.

Secondo il Codice di diritto canonico il matrimonio è «il patto con cui l’uomo e la donna stabiliscono tra loro la comunità di tutta la vita, per sua natura ordinata al bene dei coniugi e alla procreazione e educazione della prole», che «è stato elevato da Cristo Signore alla dignità di sacramento».

Dal IV secolo si trovano anche documenti con preghiere e benedizioni matrimoniali impartite da sacerdoti o vescovi. Per tutto il primo millennio non vi era comunque obbligo della presenza di un sacerdote. Dall’XI secolo comincia invece una celebrazione regolata “in facie ecclesiae”. Nel 1184, con il Concilio di Verona si trova il matrimonio elencato tra i sacramenti della Chiesa, la cui amministrazione era regolamentata dalle leggi ecclesiastiche: come già nel diritto romano, esso era piuttosto un patto privato, un contratto stipulato tra gli interessati e le rispettive famiglie, che poi in un secondo momento poteva essere benedetto da un sacerdote, tanto che si hanno prove documentate fino al IX secolo che il matrimonio era ancora molto simile a quello contratto nell’antica Roma.

Solo nel 1215, nel corso del Concilio Lateranense IV la Chiesa cattolica regolamentò la liturgia per il matrimonio e gli aspetti giuridici relativi a esso.

Tratto liberamente da Wikipedia